martedì 24 febbraio 2015

I problemi degli altri, un fulcro per sfruttare debolezze

Si, ci avevo mollato e sinceramente non so se i miei buoni propositi li porterò avanti per più di un mese come faccio sempre, sta difatto che mi sono iscritta in palestra.

Mi hanno costretta ad acquistare una promozione che includeva trainer, medico (per il certificato) e nutrizionista.
Già il fatto che mi aabbiano costretta è stato un atto di violenza ma questo è niente.

Oggi ho incontrato il medico e la nutrizionista che mi hanno chiesto perché mi sono iscritta in palestra:
"voglio fare un po' di cardio"
"perché?"
"ho perso 25kg, ne ho ripresi alcuni per mille peripezie e voglio ricominciare"
"hai fatto sport?"
... Tralascio elenco...
"come facevi a fare sport pensando 90kg?“
"ci riuscivo benissimo, magari non la corsa ma il resto si"
... Sono seguite facce improponibili e vergognose...
"questi ultimi kg non li perderai mai se non vieni seguita sull'alimentazione"
"a dire il vero... Lavoro per una società che su occupa di alimentazione sana"
... tralascio le facce da improperi che hanno fatto e passo alla visita che riassuriassumo così:
"bene, non hai niente appena la pressione un po' alta (70/130) ma sarà perché sei in sovrappeso"
Il tutto senza pesarmi, chiedermi il peso, misurarmi la massa grassa, sema farmi un un'anamnesi accurata.
Una pioggia di giudizi solo per vendere le consulenze nutrizionistiche cercando di fare leva su ipotetiche fragilità...

Una garanzia di successo per il cliente, ma soprattutto per il venditore.

1 commento:

  1. Ciao,
    sono "inciampata" nel tuo blog mentre cercavo una ricetta di dolci light senza lievito, ho trovato la tua torta di mele (che proverò sicuramente!).....mi sono incuriosita e sono arrivata fino a questo post.....l'ultimo......beh.....NON MOLLARE!!!!!
    Ciò che hai scritto deve essere di esempio: "La parte interiore di noi è sempre quella più sottovalutata e meno coltivata, questo ci porta a snaturare noi stessi psicologicamente e a farci del male fisicamente non curando la nostra salute."

    Non ti conosco e non ho letto ancora molto del tuo blog ma....so che puoi farcela a rimetterti in pista....anche se incontri degli idioti come quelli che hai descritto!
    Erika

    RispondiElimina